Tu sei qui

“Scioperone” per dire no a stipendi fermi, precariato e regionalizzazione: beneplacito di Landini, Furlan e Barbagallo